Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

Presentazione

  • : Chirurgia Ortopedica Funzionale
  • Chirurgia Ortopedica Funzionale
  • : blog costruito da un chirurgo ortopedico per Colleghi e pazienti
  • Contact

Ricerca Libera

Archivi

4 janvier 2011 2 04 /01 /janvier /2011 00:03
in esiti di frattura dell'emipiatto tibiale sin  
   
 vest-rx-ant-preop  Il paziente è un uomo di 83 anni, affetto anche da artrite reumatoide, che aveva riportato una frattura dell'emipiatto tibiale esterno a sin circa 8 mesi prima del controllo attuale.
 vest-rx-lat-preop  Altrove era stato trattato con una riduzione e osteosintesi con placca e viti a stabilità angolare; dalle immagini radiografiche potete vedere come il condilo femorale esterno penetri dentro all'emipiatto tibiale e vada a toccare la vite prossimale.
 vest-rx-ant-panoram-preop  Le radiografie panoramiche sotto carico monopodalico evidenziano un valgismo di 30° circa, legato all'infossamento dell'emipiatto tibiale esterno.
   
 vest-rx-rotula-preop.jpg  Le immagini in assiale di rotula evidenziano una tendenza alla sublussazione esterna della rotula.
  vest-Rx-ant-Postop.jpg

 Il paziente, che ormai non riusciva più a camminare ma neanche a stare in piedi, venne operato di artroprotesi di ginocchio ; la perdita di sostanza ossea venne riempita con gli innesti prelevati dalle superfici di resezione.


  vest-Rx-lat-Postop.jpg  

Dopo pochi giorni il paziente era nuovamente in piedi, senza dolore.

L'asse femoro-tibiale era tornato normale e il paziente ha ripreso a camminare regolarmente.
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

Partager cet article

Repost 0
Published by sandro - dans Ginocchio
commenter cet article

commentaires